Pancakes alla zucca senza latte e burro

pancakes alla zucca

I pancakes sono dei veri trasformisti: buoni al naturale, ma golosissimi con la polpa dolce e setosa della zucca incorporata nell’impasto per renderli ancora più speciali per la colazione, il brunch e la merenda.

Pancakes alla zucca senza latte e burro, soffici e golosi

Negli ingredienti dei pancakes alla zucca il latte viene sostituito con acqua naturale: ho provato questa versione più volte senza notare alcuna differenza nel risultato.

Possiamo usare l’olio di semi come alternativa al burro e il “latte” vegetale preferito (oppure, se proprio non abbiamo altro in dispensa, della semplice acqua naturale) come alternativa al latte, mescolando la pastella quel tanto che basta per amalgamare gli ingredienti.

pancakes alla zucca alti

Ingredienti per 6 pancakes alla zucca senza latte e burro

  • 200 gr di farina 00
  • 130 gr di zucca cotta al vapore o al forno
  • 130 ml di “latte” vegetale (di riso, avena, soia, cocco o altro) o di acqua naturale
  • 2 cucchiai rasi di zucchero
  • 1 cucchiaino e mezzo di lievito in polvere per dolci
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di olio mais o di girasole

Procuriamoci una ciotola, un cucchiaio per girare l’impasto e un mestolo per versarlo nella padella e procediamo con questi 3 semplici step:

  • mescolare brevemente il liquido, la polpa di zucca schiacciata con i rebbi della forchetta, l’uovo e l’olio (senza fare caso a eventuali grumi)
  • versare il composto sul mix di farina, lievito e zucchero
  • amalgamare per pochi istanti la pastella con una frusta o una forchetta

Se la pastella dei pancakes alla zucca risulta troppo densa è possibile aggiungere uno o due cucchiai d’acqua. Non deve essere né densa né troppo liquida: quando viene versata dal mestolo nella padella deve allargarsi lentamente in forma di disco.

Come cuocere i pancakes alla zucca

Ecco come cuocere perfettamente i pancakes alla zucca:

  • scaldare una padella antiaderente leggermente unta
  • versare delicatamente un mestolo di pastella
  • cuocere i pancakes per circa 2 minuti per lato mantenendo la fiamma al minimo
  • girare i pancakes con una spatola quando compaiono le bolle sulla superficie e cuocere l’altro lato per 2 minuti senza schiacciarli con la spatola
  • togliare i pancakes dalla padella quando sono dorati su entrambi i lati

I pancakes alla zucca delle foto sono stati preparati con il metodo degli albumi montati a neve: bastano una frusta elettrica e due minuti per montarli a neve ben ferma e ottenere pancakes ancora più alti e soffici.

Come fare pancakes alla zucca alti e soffici

Per ottenere pancakes soffici e alti possiamo adottare questo metodo, che nella mia esperienza è il migliore e richiede soltanto 2 minuti in più: prepariamo l pastella come indicato sopra, ma dividiamo l’albume dal tuorlo e montiamolo a neve aggiungendolo per ultimo al composto.

Molte ricette prevedono l’aggiunta di un pizzico di sale per montare gli albumi, ma il sale serve davvero per montarli a neve? La risposta è no, perché li rende meno stabili e compromette il risultato che vogliamo ottenere: pancakes alti e soffici.

Come guarnire i pancakes alla zucca?

I pancakes alla zucca sono buonissimi al naturale ma si abbinano felicemente a diversi tipi di topping:

  • sciroppo d’acero
  • miele
  • zucchero a velo
  • marmellata
  • frutti di bosco
  • fette di banana
  • gocce di cioccolato
  • crema spalmabile al cacao