Maionese vegana senza uova, semplice e veloce

maionese vegana senza uova

La maionese vegana senza uova si prepara con il latte di soia e il frullatore a immersione: è una ricetta velocissima che permette di preparare in pochi istanti una salsa quasi indistinguibile da quella classica.

Grazie alle proprietà emulsionanti della soia, infatti, questa maionese vegana è cremosa, liscia e molto stabile; l’occorrente per la ricetta si limita al frullatore a immersione e a un contenitore alto e stretto sufficientemente capiente per creare l’emulsione in pochi istanti.

Maionese vegana senza uova, caratteristiche

maionese vegana senza uova

Questa maionese vegana senza uova deve al “latte” di soia il suo apporto proteico e la facilità della preparazione; è la salsa ideale non solo per chi vuole escludere le uova dalla dieta ma anche per chi ama semplicemente sperimentare in cucina.

La maionese vegana con latte di soia preparata con il frullatore a immersione è un’emulsione cremosa e stabile, che con la minima aggiunta di senape assume il colore e il sapore della classica maionese.

Ingredienti

Ingredienti per circa 160 gr di maionese vegana:

  • 50 ml di bevanda alla soia preferibilmente biologica, non dolcificata e fredda di frigorifero
  • 100 ml di olio di semi di girasole o di mais (preferibilmente biologico)
  • la punta di un cucchiaino di senape tipo Digione o Colman’s
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • un pizzico di sale
  • facoltativo: un pizzico di zucchero

In alternativa è possibile utilizzare 75 ml di olio di girasole o di mais e 25 ml di olio extravergine di oliva, un mix che rende il sapore della maionese vegana ancora più equilibrato.

Maionese vegana senza uova, ricetta velocissima con il frullatore a prova di principianti

Per fare la maionese vegana in pochi secondi con il latte di soia basta un semplice frullatore a immersione e poche semplici mosse:

  • unire tutti gli ingredienti in una tazza o nel bicchiere del frullatore a immersione
  • frullare per 10-15 secondi muovendo il frullatore anche dall’alto verso il basso per emulsionare gli ingredienti
  • se è necessario rendere la maionese vegana più densa è possibile aggiungere uno o due cucchiai di olio
  • aggiustare di sale, senape o succo di limone se necessario
  • trasferire la maionese appena preparata in un barattolo di vetro con tappo ermetico

Come conservare la maionese vegana senza uova

Questa versione vegana della maionese preparata senza uova e con il “latte” di soia può essere conservata in frigorifero al massimo per 5 giorni (grazie all’azione conservante dell’olio) avendo cura di chiudere sempre bene il barattolo.

Non è adatta alla congelazione.

Come abbinare la maionese vegana

La maionese vegana senza uova può essere gustata come quella classica, per esempio:

  • spalmata sui tramezzini con gli ingredienti preferiti
  • insaporita con erba cipollina o con le erbe aromatiche preferite
  • con le verdure grigliate
  • insaporita con mezzo spicchio di aglio schiacciato per fare l’aïoli alla provenzale con le verdure
  • per condire le insalate (perfetta sull’insalata di barbabietola rossa in alternativa allo yogurt)
  • come salsa per accompagnare patate lesse, crocchette vegetali e falafel
  • mescolata ai ceci schiacciati con la forchetta per preparare il “tonno” vegetale per farcire i tramezzini

Lascia un commento